Come preparare un programma di allenamento personalizzato

Una buona strategia per non perdere la voglia di dimagrire è la creazione di un programma d’allenamento personalizzato, che dovrai seguire durante tutta la dieta. Questo programma, che deve integrare sia sollevamento pesi che movimento fisico prolungato, non è semplice da preparare senza una base solida. Ecco però che ti viene in aiuto il nostro portale, elencandoti passo per passo quali sono le cose da fare per avere un programma d’allenamento completo sotto ogni punto di vista. Sei pronto? Iniziamo!

Come Creare un Programma d’Allenamento

1) Fissa un limite di tempo minimo – Gli esperti affermano che 4 ore di allenamenti settimanali siano ideali per perdere peso. Considerando che una settimana ha 7 giorni, potresti suddividere i 240 minuti in 4 allenamenti da 1 ora o 5 da circa 50 minuti. L’Importante è non scendere mai sotto questa soglia minima.

2) Suddividi al meglio la palestra e l’aerobica – Prima ho parlato di almeno 240 minuti di allenamento, ma è comunque meglio alzare questo limite per poter integrare anche il sollevamento pesi (utile per mantenere i muscoli sodi e scolpiti). Non fare mai aerobica prima dei pesi, perderesti inutilmente la forza e ti alleneresti male.

3) Identifica l’attività aerobica che più ti piace – Sfortunatamente non tutti hanno gli stessi gusti in fatto di aerobica. Prima di iniziare ad allenarti devi capire quale è l’attività che più ti piace. Guarda qualche video su youtube di jogging, corsa, danza, fit boxe ecc, cercando di identificare qualcosa che sia di tuo gradimento.

4) Allena separatamente la parte alta e la parte bassa del corpo – Se il lunedì hai deciso di allenare i pettorali, ti sconsiglio di correre troppo per evitare di allenare anche le gambe. Sarebbe uno sforzo intenso che potrebbe eliminare tutti i benefici ottenuti dallo sport.

5) Segna quante ripetizioni e serie farai in palestra – Eccoti un esempio: 4 Serie da 15 ripetizioni con un riposo di circa 30 secondi. I dati che ti ho appena indicato sono consigliati per le schede di definizione, quindi puoi usarli per il tuo programma d’allenamento dimagrante.

6) Calcola quante calorie bruci ogni giorno – Compra un cardiofrequenzimtro per sapere sempre se l’allenamento sta dando i suoi frutti. In rete lo troverai a poche decine di euro, ma non ti pentirai mai di questo acquisto (sapendo quante calorie bruci, sarà facile dimagrire e mantenere il peso per diversi anni).

Ora che hai terminato la programmazione del tuo allenamento, cerca di non saltare mai nessun punto e di abbinare allo sport una buona dieta ipocalorica.

Allenamento per dimagrire: ecco come farlo

L’Allenamento ideale per dimagrire è composto da un programma personalizzato in grado di farti bruciare più calorie di quelle consumate durante la giornata. Se il tuo allenamento ti aiuta ad eliminare 500 calorie ma in casa ne consumi 3500, sicuramente si tratta di un allenamento poco efficace (ok, c’è da aggiungere anche il metabolismo basale, ma le calorie bruciate con questo tipo di attività fisica sono pochissime). Oggi vogliamo approfondire l’allenamento per dimagrire, chiarendo una volta per tutte come deve essere eseguito un allenamento con la finalità di dimagrire. Innanzitutto, il miglior allenamento è quello fatto in palestra, dove ci sono macchinari, manubri, cyclette, step, tapis roulant, simulatore di sci e via dicendo (non manca niente praticamente…).

In palestra però, gli istruttori di solito forniscono le stesse schede personalizzate a tutti i clienti, quindi non puoi dimagrire semplicemente eseguendo “gli ordini” del tuo personal trainer. Un allenamento dimagrante deve essere caratterizzato da: Pesi non troppo alti, tante serie e ripetizioni a Go Go (tantissime). Ti facciamo un esempio. Oggi vuoi dimagrire le gambe? Ok, farai 5 serie di Affondi (esercizio pesante) usando pesi piccoli ma eseguendo almeno 15-20 ripetizioni durante ogni serie. Tutto ciò va ripetuto anche per gli altri esercizi. Quello che vogliamo sottolineare, è che non serve a niente usare pesi intensi ed eseguire poche ripetizioni, visto che invece di dimagrire potresti anche aumentare di peso (aumento della massa magra).